Loghi Istituzionali Comune di Roma Ministeri per i Beni e le Attività Culturali Casa delle Letterature

14 GIUGNO

Serata con Michela Murgia, Clara Sánchez e Xinran

Michela Murgia

Autore: Michela Murgia

Legge: Altre madri - Inedito

Xinran

Autore: Xinran

Legge: A letter for my child - Inedito

PARTECIPANO

Danilo Rea

Musicista: Danilo Rea

Andrea Fogli

Artista: Andrea Fogli

DESCRIZIONE

MICHELA MURGIA
E' nata a Cabras, in Sardegna, nel 1972. Prima di approdare alla scrittura ha compiuto studi teologici ed ha svolto diversi lavori precari, tra cui docente di religione, operatore fiscale, portiere di notte e centralinista. L'esperienza di operatrice in un call center ha ispirato il suo primo romanzo: Il mondo deve sapere, da cui è stato tratto il film Tutta la vita davanti di Paolo Virzì. Con il suo Accabadora, pubblicato da Einaudi nel 2009, ha vinto numerosi premi tra cui il Premio Dessì, il Premio Mondello e il Premio Campiello. A maggio sarà pubblicato da Einaudi Stile Libero il suo ultimo libro: Ave Mary. E la chiesa inventò la donna.

CLARA SÁNCHEZ
E' nata a Guadalajara, in Spagna, nel 1955. Laureatasi in filologia spagnola, ha poi insegnato per molti anni letteratura all'Università Nazionale di Madrid. Autrice di serie televisive e di numerosi romanzi ha raggiunto il successo internazionale con il romanzo Il profumo delle foglie di limone, edito in Italia da Garzanti nel 2011, un thriller psicologico i cui protagonisti sono un anziano sopravvissuto al campo di concentramento di Mauthausen e una giovane donna la cui vita si incrocia con quella di un'anziana coppia di nazisti rifugiatisi sulla Costa del Sol. Questo libro, che ha scalato le classifiche spagnole, è stato definito da El Mundo come "un romanzo che scuote la coscienza e svela l'orrore che la normalità cela". Ha scalato le classifiche di vendita di tutti i paesi europei.

XUE XINRAN
E' nata a Pechino nel 1958. Suo padre e sua madre vennero arrestati con l'accusa di essere dei reazionari e dei capitalisti mentre lei e suo fratello vennero rinchiusi in una scuola di rieducazione per i figli dei prigionieri politici. Laureatasi in una università militare, alla fine degli anni Ottanta ottiene dalle autorità cinesi il permesso di condurre un programma radiofonico dedicato alle donne. Nel 1997 emigra in Inghilterra, continuando anche da lì a dar voce, con i suoi romanzi e i suoi articoli per il Guardian, alle più drammatiche testimonianze sullo sfruttamento e l'abbandono delle donne. Il suo ultimo libro Le figlie perdute della Cina, in cui si affronta il dramma delle uccisioni delle bambine in Cina, sarà pubblicato a maggio dall'editore Longanesi.

Introduce l’autrice Clara Sanchez l’attrice Lucrezia Lante della Rovere
Musica live di Danilo Rea
Immagini dell’artista Andrea Fogli

In caso di pioggia la serata si svolgerà al Teatro Argentina.

partners Mercedes-Benz Roma Zetema Magazzini Einstein